A.Celli WeChat Channel

[Caso di successo] Halyard Health: linea di produzione di laminati a 3 strati per il settore medicale in un sistema integrato

Laminazione di TNT | Andrea Ruggiero, 28 aprile 2020

Halyard Health (Halyard), un'azienda adesso parte della famiglia Owens & Minor, acquisita nel 2018, è un fornitore di indumenti e materiali medici protettivi come involucri per la sterilizzazione, maschere per il viso, guanti, teli e camici chirurgici, in oltre 100 paesi.

Con 11 stabilimenti produttivi in tutto il mondo, Halyard si affida a macchinari di comprovata qualità per la realizzazione dei suoi prodotti.

Dopo aver acquisito Halyard, Owens & Minor ha continuato a sostenere l'esigenza già precedentemente riconosciuta di produrre internamente tutta la produzione di tessuti laminati con film, perché la produzione di questi era affidata ad un fornitore esterno. Il momento per questa espansione (2019) è stato fondamentale, poiché l'inatteso ed improvviso aumento della domanda risultante dalla pandemia di COVID-19 iniziò ad essere visibile dalla fine dello stesso anno.

L'aumento della domanda di tessuti non tessuti laminati con film per uso medicale nel 2020 è stata una sfida a cui Halyard ha dovuto far fronte, anche grazie all'aiuto di A.Celli.

I problemi di fondo della precedente linea di laminazione

Halyard utilizzava tessuti non tessuti laminati con film realizzati da un fornitore esterno per la produzione dei suoi camici ad alta protezione.

Tuttavia, a causa dei maggiori costi e del minore controllo della catena di approvvigionamento, è sorta l'esigenza di internalizzare questa produzione. Inoltre, vi erano delle limitazioni per quanto riguardava la capacità produttiva del fornitore esterno che non avrebbero permesso a Halyard di soddisfare le esigenze di un qualsiasi aumento imprevisto della domanda.

Halyard aveva quindi bisogno di una soluzione che permettesse loro di aumentare la produzione senza compromettere la qualità o aumentare significativamente i costi.

Leggi anche: 3 modi per aumentare la produzione di tessuto non tessuto laminato leggero (con zero rischi)

Perché la Halyard ha scelto A.Celli

Halyard fece le sue ricerche e scoprì A.Celli e la sua storia fatta di innovazione, macchinari di qualità superiore e customer service impeccabile. Questo è stato il motivo per cui Halyard ci ha contattato attraverso il nostro sito Web per richiedere la nostra soluzione per la laminazione.

Nata come azienda a conduzione familiare nel 1944, A.Celli è diventata una rinomata azienda internazionale che fornisce macchinari e soluzioni tecnologiche di alta gamma per il mercato della carta e del tessuto non tessuto. Uno degli elementi per i quali siamo universalmente riconosciuti è il carattere innovativo di tutto ciò che facciamo.

A.Celli è specializzata in linee di avvolgimento e ribobinatura per tessuti non tessuti, tissue e carte stese, impianti tissue completi chiavi in mano, soluzioni multifunzionali per impianti nonwovens (compresi sistemi di laminazione, spooling e stampa), upgrade, rebuilding e retrofit di macchinari obsoleti e soluzioni digitali progettate per ottimizzare sia la produzione che la manutenzione e monitorare ogni fase dei processi produttivi.

Quando Halyard ci contattò nel Gennaio 2017, gli argomenti delle prime comunicazioni riguardavano una valutazione di fattibilità e comprensione di quali opzioni potevano essere più adatte alle esigenze di Halyard.

Il nostro reparto vendite preparò prontamente un'offerta in base alle loro richieste e, poco dopo, fu organizzato un incontro nella Carolina del Nord per una valutazione del loro impianto e delle loro specifiche esigenze. Halyard rimase colpita da ciò che avevamo da offrire e, dopo una serie di discussioni tecniche e l'approvazione da parte della Owens & Minor di una spesa in conto capitale, il 18 luglio 2018 venne firmato il contratto.

A.Celli si mise subito al lavoro, costruendo una macchina per la laminazione che rispondesse alle esigenze della Halyard. A maggio 2019 fu eseguito un test di funzionamento presso la sede di A.Celli con risultati eccellenti e la macchina fu successivamente spedita alla Halyard a Giugno 2019, montata nello stabilimento americano situato a Linwood, NC ad Agosto e testata in loco a Settembre.

Halyard rimase incredibilmente soddisfatta dei risultati e ha firmato l'accettazione finale l'11 ottobre 2019.

Come Halyard ha incrementato la produzione: il progetto

Al momento dell'acquisizione da parte di Owens & Minor dello stabilimento Halyard di Linwood, nella Carolina del Nord, quello presente era un tradizionale impianto per la produzione di tessuto non tessuto spunlaid con diverse linee Spunbond e SMS e che supportava principalmente la produzione di tessuto non tessuto per uso medicale.

Inoltre, la struttura dispone di macchinari Converting per la realizzazione di alcuni prodotti come involucri per la sterilizzazione e camici AAMI2.  

La fornitura di A.Celli comprendeva:

  • Svolgitore e sistema di caricamento bobine
  • Struttura per la gestione del velo inclusi rulli allargatori e sistemi per il controllo del tiro
  • Equipaggiamento per la gestione del sistema di accoppiamento adesivo
  • Ribobinatrice con taglio in linea, sistemi di rimozione dei rifili e sistema di movimentazione delle bobine
  • Sistema di estrazione aste e carroponte per riportare le aste vuote all'avvolgitore

Di seguito una lista dettagliata dell'equipaggiamento fornito:

  • Due stazioni di svolgimento non-stop senza asta per Spunbond/SMS
  • Una stazione di svolgimento non-stop senza asta per film PE
  • Incorsatura del prodotto e struttura del passaggio
  • Equipaggiamento di laminazione
  • Defect Management System (DMS) 
  • Arrotolatore automatico con taglio in linea "Stream"
  • Sistema di applicazione bandierina 
  • Sistema di movimentazione aste
  • Sistema di gestione delle bobine

La soluzione A.Celli ha implementato l'automazione dei processi lungo la linea di produzione, tra cui:

  • Avvolgimento
  • Taglio longitudinale
  • Espulsione della bobina e inserimento delle anime

I risultati della nuova macchina per laminazione A.Celli

L'automazione di questi processi ha permesso ad Halyard di produrre il materiale necessario per la realizzazione dei loro camici a più alta protezione, migliorando al tempo stesso i costi complessivi e con l'ulteriore vantaggio di poter effettuare internamente il controllo qualità del prodotto. Inoltre, la nuova linea è dotata di protezioni e interblocchi di prima categoria per una maggiore sicurezza.

Con l'aumento della richiesta di tessuto non tessuto per i Dispositivi di Protezione Individuale (DPI) per proteggersi dal virus COVID-19, questa nuova linea di laminazione sta funzionando attualmente al doppio del volume previsto originariamente. Inoltre, Halyard ha assunto più di 16 operatori per supportare i turni di produzione aggiuntivi. Complessivamente, la produzione di tessuti non tessuti e dei prodotti finiti dello stabilimento è aumentata a causa della richiesta di DPI e ci sono piani per l'ampliamento dell'offerta di tessuti non tessuti. 

Se sei interessato ad espandere la tua capacità produttiva di tessuto non tessuto o ad avviare una nuova linea di produzione, contattaci senza impegno: discuteremo insieme la soluzione migliore per le tue esigenze.

Scopri le potenzialità della soluzione per la laminazione A.Celli